Cross Park Gino Meli - Motoclub Lanteri

ASD Motoclub V. Lanteri
NOTO CROSS 2018
Vai ai contenuti

“CROSSODROMO VILLAGE GINO MELI” - NOTO (SR):

La Storia

Completato il CROSSODROMO di c/da Zupparda
venerdì 17 aprile  la inaugurazione  

Noto   15.04.09

Venerdì 17 aprile, alle ore 16,00, sarà tagliato il nastro inaugurale del Crossodromo realizzato, grazie ad una sinergia tra il Comune di Noto e il Moto Club “Vincenzo Lanteri”, nel complesso polisportivo di c/da Zupparda.
“L’opera – dichiara l’Assessore allo Sport, Francesco Caristia, – è  il risultato del proficuo gioco di squadra tra l’Assessorato allo Sport ed il Moto Club “Vincenzo Lanteri”. L’Assessorato ha ottenuto dall’Amministrazione Comunale il via libera alla concessione dell’area (peraltro già destinata a crossodromo) al Moto Club “V. Lanteri” che ha fatto il resto: in pochi mesi di duro lavoro, con mezzi finanziari propri, ha realizzato una pista che a dire di tutti, appassionati o specialisti, è sicuramente la più bella e tecnica dell’intera Sicilia. Per questo ha già ottenuto l’omologazione da parte della Federazione Motociclistica Italiana e da subito vi si potranno svolgere gare ufficiali ed allenamenti. La nostra pista da motocross, per le favorevoli condizioni climatiche, potrebbe diventare, durante i mesi invernali, sede degli allenamenti di campioni di tale sport o addirittura di squadre nazionali di motocross.
Dopo l’apertura della piscina comunale e del campo di calcio di allenamento, il crossodromo è l’ulteriore passo avanti verso la completa fruizione del complesso polisportivo di Contrada Zupparda. A breve inizieranno i lavori per la ristrutturazione della palazzina servizi dove confluiranno uffici, sedi di associazioni sportive  e la sede ufficiale della consulta dello Sport e si sta già lavorando con fervore per il completamento delle rimanenti strutture sportive: il campo di calcio principale, la tribuna e la pista di atletica.”
“Si sta proseguendo – commenta il Sindaco – nell’opera di completamento del polisportivo di c/da Zupparda, con un altro importante tassello rappresentato dal crossodromo curato dal Moto Club “V. Lanteri”. E ciò a dispetto delle scadenti e vergognose dichiarazioni di un Consigliere Comunale il quale, invece di gioire per la rinascita sportiva e per il completamento di impianti sportivi che durante l’amministrazione del suo gruppo politico erano stati totalmente abbandonati, si è scagliato indecorosamente contro tutti coloro che stanno lavorando affinché a Noto anche lo sport possa avere un ruolo importante.
Un plauso particolare va rivolto all’Assessore Caristia per l’ostinazione mostrata nel raggiungimento dell’obiettivo e soprattutto al Vice Presidente del Comitato Regionale Sicilia della Federazione Motociclistica Italiana, Salvatore Musco Iona, che, grazie all’aiuto e alla collaborazione di tutti gli amici e appassionati di motociclismo, ha realizzato un impianto che ospiterà importanti gare regionali e nazionali.”

La Pista


Tracciato di circa 1.700 m tecnico e tortuoso, ben curato grazie anche ad un impianto d’irrigazione efficiente,
con diversi punti in contropendenza e salti di ogni genere e lunghezza (panettoni in piano, in pendenza, doppi in serie e wawes su sabbia).
Il terreno duro e prevalentemente argilloso, con un piccolo rettilineo di circa 150 m su cui da poco tempo è stata riportata della sabbia.
L'orario di apertura è dalle ore 10:00 circa alle 17:00.
È una struttura moderna, con servizi davvero buoni: ampio parcheggio di circa 5.000mq, bar, box lavaggio moto con idropulitrice,bagni sempre puliti e in eccellente stato di igiene con docce e acqua calda.
Tracciato omologato FMI gestito da Mimmo Meli presidente del Moto club Lanteri.


APERTURA PISTA

Segnaliamo che è sempre opportuno chiamare ai contatti sotto indicati per accertarsi sulla disponibilità.
L'orario di apertura è dalle ore 10:00 circa alle 17:00, gli orari sono indicativi e possono subire variazioni a seconda di eventuali necessità o problematiche del Motoclub.

Ingresso giornaliero  (tranne attacco corrente elettrica) euro 15.00 oppure mezza giornata euro 10.00.

cell. 327 7305199
     392 8029595
     335 7672299


REGOLAMENTO CROSSODROMO VILLAGE "GINO MELI"


  • Nel rispetto di tutti, piloti, team, accompagnatori, meccanici e parenti, è opportuno osservare le nostre semplici regole, ricordando che la buona educazione è alla base di tutto, in questo modo sarà più semplice gestire l'organizzazione di ogni evento. 

  • La pista è regolamentata da un orario preciso: il mattino dalle ore 10:00 alle ore 13:00 ed il pomeriggio dalle ore 14:00 alle ore 17:00,

  • E' sempre gradita la prenotazione con anticipo e conferma ai contatti indicati nel sito il giorno prima (termine ultimo).

  • All’arrivo bisogna presentarsi immediatamente presso gli uffici dei responsabili della pista, qui dopo il controllo dei documenti necessari (vedi punto V), si dovrà versare la quota relativa all’uso della pista e dei suoi servizi, al termine del quale vi verrà rilasciato il pass pista (anche per gli accompagnatori o tecnici).

  • E’ obbligatorio possedere la licenza fuoristrada valida  firmare lo scarico delle responsabilità e ritirare una copia del presente regolamento.

  • Il pass pista deve essere attaccato in una zona ben visibile della moto.

  • I tecnici accompagnatori dovranno avere idoneo abbigliamento di riconoscimento (pettorina con numero pilota o simile), gli altri non sono autorizzati a stazionare in pista.

  • Per i piloti e’ obbligatorio l’uso delle protezioni e abbigliamento consono alla pratica del motocross. 

  • L’ingresso e l’uscita della pista dovrà avvenire negli spazi predisposti.

  • Nel caso di affluenza in pista , l’ingresso e l’uscita in pista, sarà regolamentato con turnazione tra le varie categorie. 

  • E’ vietato fermarsi in punti critici quali salti, curve o traiettorie normalmente utilizzate.

  • In caso di caduta, nel limite del possibile ed in sicurezza, segnalare l’ostacolo a chi segue. Questo nel caso l’ufficiale di percorso sia distante da voi.

  • Ricordare sempre le regole della buona educazione soprattutto all’interno della pista tra i piloti, eventuali problematiche vanno segnalate, immediatamente, ai responsabili presenti.

  • E’ vietato l’uso della moto all’esterno dell’impianto.

  • Nel caso di inosservanza da parte del pilota di qualsiasi regola, il Motoclub non è responsabile del danno procurato a se stesso o ad altri.

  • Il pilota è tenuto,  a comunicare tramite il servizio sms collegato alla FMI l’ingresso in pista e quindi l’inizio degli allenamenti per la copertura assicurativa.

  • Non si risponde di eventuali furti all’interno dell’area di oggetti lasciati incustoditi o eventuali danni a cose e veicoli.

  • I mezzi dovranno essere parcheggiati negli appositi spazi indicati dai responsabili.

  • Si raccomanda un corretto uso dei servizi presenti all'interno dell'impianto, e che questo, è a disposizione di tutti e quindi la sua salvaguardia giova a chiunque.

  • Tutto ciò che si trova all'interno del Cossodromo è di proprietà del Motoclub, per negligenza o comportamento non corretto, verrà addebitato l'eventuale danno al trasgressore. 

  • Qualsiasi mancanza o inosservanza di questo regolamento comporterà l’immediato allontanamento dal circuito a giudizio del Motoclub.

  • Buona permanenza a tutti. 
NOTO CROSS 2018
Torna ai contenuti